Nogara (VR) 800-900.464 Jesi (AN) 800-161.803

Corso per Addetti alle Piattaforme di Lavoro Elevabili (\'Patentino PLE\')

CORSO E AGGIORNAMENTO PER ADDETTI ALLE PIATTAFORME DI LAVORO ELEVABILI
("Patentino PLE")


Periodo: 11/10/2018
Orari: 09:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00
Calendario lezioni: 11/10/2018
Durata: 8 ore PLE Stabilizzate N. partecipanti: 24
Scadenza iscrizioni: 28 settembre 2018
Quota di iscrizione: Chiedi informazioni
Sede del corso: Omnia Srl, Galleria della Sima, 18b e Campo prove – Jesi (An)

SOGGETTO ORGANIZZATORE

  • Omnia Srl – Professional Advisor, società di formazione accreditata per la formazione continua presso la Regione Marche con prov. 74 del 27/07/2017.
  • Organismo Paritetico Nazionale EFEI

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • Lgs. 81/08 artt. 37, 73
  • Accordo Stato-Regioni del 22 Febbraio 2012

PROGRAMMA

Il D. Lgs. 81/08 all'articolo 73 ha esplicitamente previsto che il Datore di lavoro provveda affinché i lavoratori incaricati dell'uso delle attrezzature di lavoro che richiedono conoscenze e responsabilità particolari ricevano una formazione, informazione ed addestramento adeguati e specifici, tali da consentire l'utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone. L'Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 ha individuato le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le caratteristiche dei soggetti organizzatori, dei corsi ed i requisiti dei formatori e/o addestratori. Pertanto per acquisire il cosiddetto “Patentino PLE”, per gli addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili con e senza stabilizzatori, e mantenere successivamente l'abilitazione occorre frequentare i seguenti percorsi:

  • FORMAZIONE PER ADDETTO ALL'UTILIZZO DELLE PLE CON E SENZA STABILIZZATORI (altresì definito “Patentino PLE”) della durata di 10 ore avente i seguenti argomenti:
  • Modulo giuridico normativo (1 ora)
    • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.lgs. n. 81/2008).
      Responsabilità dell'operatore.
  • Modulo tecnico (3 ore)
    • Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
    • Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.
    • Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
    • Controlli da effettuare prima dell'utilizzo: controlli visivi e funzionali.
    • DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordino di trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.
    • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell'utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall'alto, ecc.); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.
    • Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.
  • Prova intermedia: questionario a risposta multipla (30 minuti)
  • Modulo pratico ai fini dell'abilitazione all'uso sia di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori (6 ore)
    • Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
    • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
    • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della PLE.
    • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).
    • Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
    • Movimentazione e posizionamento della PLE: delimitazione dell'area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, spostamento della PLE sul luogo di lavoro, posizionamento stabilizzatori a livellamento.
    • Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell'area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.
    • Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.
    • Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).
  • Valutazione finale: esercitazione prova pratica (30 minuti)
  • AGGIORNAMENTO PER ADDETTO ALL'UTILIZZO DELLE PLE CON E SENZA STABILIZZATORI della durata di 4 ore avente periodicità quinquennale.

MODALITÀ

  • Aula (interaziendale o presso cliente)
  • Videoconferenza (parte teorica)

DOCUMENTAZIONE

Il materiale didattico fornito si compone di cancelleria e di un cd o altro supporto informatico (anche online), specifico per Partecipante contenente il materiale di base del corso.

DOCENTI

  • I formatori hanno esperienza almeno triennale in materia di sicurezza e salute nel lavoro e nel settore della formazione.
  • Gli addestratori hanno esperienza professionale pratica almeno triennale nelle tecniche di utilizzo delle attrezzature

VERIFICA FINALE

La verifica dell'apprendimento viene svolta, secondo i dettagli indicati nell'Accordo Stato-Regioni del 22/02/12, mediante:

  • TEORIA: un test a risposta chiusa.
  • PRATICA: una verifica pratica sul corretto utilizzo della attrezzatura

ATTESTATI E VALUTAZIONE DEI PARTECIPANTI

Verrà rilasciato l'attestato di frequenza ad ogni partecipante che avrà:

  • completato almeno il 100% delle ore di formazione previste
  • superato la prova intermedia di apprendimento
  • superato la valutazione finale della prova pratica
Scroll to Top